Memento

Mi hanno divorata dal di dentro
straziata fino all’ultimo respiro
spezzati con freddezza gli altri cento
congelato ogni debole sospiro

Il tuo sabba tutt’intorno danza e strepita
agognando il mio delirio in esplosione
la mia anima è una bettola decrepita
un muro sporco, una facciata in corrosione

Il rimpianto non ti tocca da vicino
abbastanza da asciugare il tuo veleno
con il sangue è stato scritto il mio destino
l’avanzata del tuo odio porto in seno

Nera pioggia cade e scivola sul volto
niente tracce di dolore sul tuo viso
il tuo cuore non è mai stato in ascolto
le mie lacrime taglienti tu hai deriso

È preziosa la lezione che mi hai dato
ho imparato che l’amore non si mendica
d’ora innanza fa’ attenzione chè ho notato
chi ha sofferto prima o poi tanto si vendica

Memento

  • Artist
    Notes

Artist's Description

Another Italian one. Rather old? Don’t remember.

Tags

memento mori

desktop tablet-landscape content-width tablet-portrait workstream-4-across phone-landscape phone-portrait
desktop tablet-landscape content-width tablet-portrait workstream-4-across phone-landscape phone-portrait

10% off

for joining the Redbubble mailing list

Receive exclusive deals and awesome artist news and content right to your inbox. Free for your convenience.